Le Idee

7 Mag

L’IDEA E LA PRATICA DELLA NUOVA RESISTENZA AL NEOLIBERISMO.
RESISTERE E’ CREARE.

La resistenza al capitalismo, al neoliberismo, così come la
resistenza alla tristezza della nostra società, non può essere pensata come
una resistenza che preveda uno scontro. In tutti gli scontri del secolo
scorso, indipendentemente che si vincesse o si perdesse, abbiamo visto che
in nessun caso, nemmeno quando si ha vinto, ciò è stato sufficiente per dar
vita a qualcosa di nuovo. Sicuramente questa è stata una delle cause del
disastro del Novecento: pur con il trionfo di molte rivoluzioni e con la
vittoria di molte elezioni da parte della sinistra, non si è mai potuto o
semplicemente non si è mai saputo cosa fare perché ci fosse un cambiamento
nella società. Si era a quei tempi concentrati sullo scontro e sulla presa
del potere. L’idea naturalmente non è quella di abbandonare lo scontro, va
oltre, bisogna catturarlo. Però non si può pensare al capitalismo, alla
società e alla tristezza attuale solo in termini di scontro senza
un’effettiva forma di resistenza immediatamente associata all’idea della
creazione del nuovo, qui e ora. (Miguel Benasayag)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: