ma la crisi non era finita?

22 Apr


In Piemonte a Marzo le ore complessive di cassa autorizzate aumentano sensibilmente rispetto a Febbraio, passando da 15,5 milioni a 17,5 milioni, con una leggera flessione per le richieste da cassa ordinaria (da 6,3 milioni a 5,8 milioni) e un’ulteriore consistente incremento delle richieste di cassa straordinaria (da 9,2 milioni a 11,8 milioni, di cui 1 milione nell’artigianato).
La crisi appare più forte che mai in particolare nelle province di Torino e Novara, pare rialzare la testa in quella di Cuneo, mentre più stabili appaiono i dati delle altre province, in particolare quello di Alessandria.
La crescita delle richieste di cassa straordinaria e in deroga è comune a tutti i settori e in tutti i settori (escludendo l’edilizia) le richieste di cassa straordinaria superano ormai quelle di cassa ordinaria.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: